Categorie: CRONACA

Bronte, il sindaco Calanna nega di avere chiesto “utilità”: oggi l’interrogatorio davanti ai giudici

Ascoltato dai magistrati anche il sindaco di Bronte, Graziano Calanna, agli arresti domiciliari nell’inchiesta Aetna che ha coinvolto anche l’imprenditore Russo Morosoli. Subito dopo il provvedimento, la Prefettura di catania ha sospeso dalle funzioni il sindaco.Una intercettazione tra due persone coinvolte nell’inchiesta, Musmeci e Bellia, chiama in causa il primo cittadino brontese quale “istigatore” di un atto di corruzione: 20 mila euro per una consulenza su un progetto. Alla fine dell’interrogatorio i legali di Calanna – avvocati Carmelo Peluso e Maria Mirenda – hanno diramato una nota per comunicare che “…il Sindaco Avv. Graziano Calanna, pur potendosi avvalere della facoltà di non rispondere, oggi ha voluto sottoporsi all’interrogatorio ed ha risposto a tutte le domande del Giudice, negando decisamente di aver chiesto utilità illecite per se o per i propri amici e dimostrando come nel particolare caso di finanza di progetto, la ipotizzata condotta di istigazione alla corruzione sarebbe stata del tutto impraticabile. In particolare egli ha dichiarato di avere manifestato l’interesse pubblico all’opera, esaurendo gli atti di sua competenza perché ogni ulteriore approvazione sarebbe stata appannaggio del Consiglio comunale di Bronte”.

Redazione

Articoli recenti

Mafie, Salvini in Sicilia: “Festeggio il 25 aprile combattendo mafia, ‘ndrangheta e camorra”

  Il ministro dell'Interno Matteo Salvini rivendica, parlando dal palco della festa della Lega di Grumello del Monte (Bergamo), la…

10 minuti fa

Catania, c’è un’auto contromano sulla strada per San Giorgio: “Una sola? Ma sono in duecento!” (VIDEO)

"Attenzione c'è un pazzo che sta guidando contromano in autostrada!" e lui mentre scansa macchine in continuazione pensa "Uno solo?…

2 ore fa

Paternò, nel quartiere San Giovanni individuata la chiesa scomparsa dei Cavalieri di Gerusalemme

  Ancora un mistero da svelare. Ancora un tesoro da scoprire. Federico III d’Aragona, “nel 1337, quando aveva 65 anni,…

3 ore fa

Politica, si chiama “MuovitItalia” il contenitore degli ex di Forza Italia:Lega o FdI nel destino di Pogliese e Catanoso

  "Il nostro nuovo 'contenitore' si chiamerà MuovitItalia, così come abbiamo chiamato l'appuntamento che organizziamo in giro per l'Italia da…

14 ore fa

Biancavilla, due scosse di terremoto avvertite anche ad Adrano e S. M. di Licodia: magnitudo 2.3 e 1.8

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che le stazioni della Rete Sismica, alle ore 16.18 locali hanno…

18 ore fa

Rifiuti, dalla Regione priorità agli impianti pubblici. Assessore Pierobon: “Misure anti-speculatori”

Stop a speculatori e priorita' agli impianti pubblici. E' quanto prevede il piano rifiuti varato dalla Regione siciliana. L'assessore regionale…

18 ore fa