Catania, a Ferragosto la ‘Cocomerata dell’Integrazione’ in via Garibaldi: organizza la Comunità di Sant’Egidio

Di fronte a tanti segnali di incertezza e di paura, la Comunita’ di Sant’Egidio promuove per ferragosto una grande “Cocomerata dell’integrazione” che attraversera’, con molti appuntamenti, l’Italia, all’insegna di un futuro migliore per il nostro paese, che si puo’ costruire sin da ora.
A partire da Roma, a piazza Vittorio, e anche a Catania, anziani e immigrati “nuovi italiani” usciranno dalle loro case per fare festa e dimostrare che non solo e’ possibile vivere insieme, ma che e’ una grande chance per una societa’ che sembra bloccata e non in grado di reagire ad un generale pessimismo. Una solidarieta’ che verra’ condivisa anche dai senza fissa dimora, amici della Comunita’. La “cocomerata dell’integrazione” e’ anche un segnale importante contro la violenza e il razzismo che colpisce i piu’ deboli e che diventa ogni giorno piu’ preoccupante. Di seguito gli appuntamenti di alcune tra le citta’ in cui si svolge la “cocomerata dell’integrazione”:
Roma: porticato di piazza Vittorio, vicino a Oviesse, ore 17 (piu’ altre zone della citta’); Milano: via dei Cinquecento 7, ore 18; Torino: Chiesa dei santi martiri, ore 13; Novara:
piazza monsignor Brustia (nel negozio “W Gli Anziani!”), ore 16:30; Trieste: via Romagna 22, ore 17; Genova: Giardini di Ravel (quartiere Begato), ore 17 (piu’ altre zone della citta’); Padova: via Santa Maria in Conio 12, ore 17:30;
Napoli: Fondaco della solidarieta’ (quartiere S. Lorenzo), ore 17; Catania: via Garibaldi 89, ore 11.
Inoltre si svolgera’ anche uno speciale “pranzo della solidarieta’” nella mensa dei poveri di via Dandolo 10 (Roma), ore 13 piazza di S.Egidio 3a.

Riguardo l'autore Redazione

1 Comment

  1. I più deboli e indifesi siamo noi cittadini che subiamo un fenomeno come quello dell’immigrazione selvaggia, promosso e voluto da un’esigua minoranza di individui.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.