Paternò, l’avv. Guido Ziccone ricorda Carmen Scalisi: “Alto esempio di passione e umiltà”

Indossare la toga in Cassazione con la stessa gioia provata quando ha indossato l’abito da sposa. Il ricordo del prof. Guido Ziccone, avvocato catanese nel cui studio legale è nata e cresciuta l’avvocato paternese Carmen Scalisi, morta prematuramente a causa di un tumore, è un misto di dolore, tristezza e ammirazione per una professionista di rara qualità.
“Il suo – racconta al Corriere Etneo Ziccone – è stato uno straordinario e costante amore per la professione che è cominciato da uno sguardo e un grande sorriso di felicità quando è entrata nello studio per iniziare l’attività professionale. Quella stessa felicità l’ho vista manifestarsi nei suoi occhi quando ha indossato per la prima volta la toga in Cassazione. La stessa gioia di quando Carmen ha messo l’abito da sposa”.
La scelta di fare l’avvocato, ricorda il prof. Ziccone, per Carmen Scalisi è stata una strada che non ha mai contemplato alternative.
“Una dedizione profonda, assoluta” sottolinea commosso l’avvocato catanese. “Fino al sacrificio: negli ultimi tempi, per l’incedere della malattia, si sottoponeva ad uno sforzo quasi eroico pur di vincere le difficoltà e continuare la sua attività professionale. Pochissime volte nella mia pur lunga carriera ho visto un esempio così alto di passione per l’attività di avvocato.
“Nessuno di noi – conclude Ziccone – potrà mai dimenticare la grande umiltà con la quale Carmen affrontava ogni giorno i suoi progetti di lavoro”.

Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.