Caos FI Paternò, il liscebusso di Pogliese contro Condorelli e Sinatra: “Siate consequenziali”

Un liscebusso privo di fronzoli e un invito a “essere consequenziali” che suona come un invito a togliere il disturbo. Il coordinatore provinciale di Forza Italia Salvo Pogliese interviene sul caos azzurro paternese, deflagrato dopo le candidature “strabiche” dei congiunti di due consiglieri comunali forzisti: Condorelli (il padre è candidato al Senato nell’Udc) e Sinatra (la madre è in lista alla Camera, sempre con l’Udc).
“Il Coordinamento provinciale di Forza Italia – scrive in una nota Pogliese – nutre profonda stima nei confronti dei coordinatori comunali di Paternò Turi Chisari e Francesco Rinina e ne condivide totalmente l’azione politica a differenza di chi, pur essendo stato eletto all’interno della lista di Forza Italia, sostiene altri partiti alle elezioni politiche partecipando anche da relatore a eventi pubblici”.
L’eurodeputato e coordinatore di Forza Italia mette il sigillo del partito nell’iniziativa di protesta adottata nei giorni scorsi contro il presidente dell’assemblea cittadina.
“Assolutamente condivisibile – continua la nota – è stata, inoltre, l’iniziativa sottoscritta dal consigliere comunale Orfanò (peraltro concordata con il Coordinamento provinciale) mirante a chiedere la rinuncia della propria indennità di carica nei confronti del Presidente del Consiglio comunale che, da diversi mesi, non convoca più l’Assemblea cittadina con grave danno alle istituzioni democratiche di Paternò”.
La stoccata finale di Pogliese contro i due consiglieri arriva alla fine del comunicato.
“Pertanto s’invita il consigliere Condorelli  e la consigliera Sinatra a “limitarsi” a partecipare a eventi politici di altri partiti (e a essere consequenziali…), senza permettersi di esprimere “ridicole censure” nei confronti di autorevoli esponenti di Forza Italia che continuano a fare politica con coerenza e dignità… doti ormai sempre più rare.”.
 
Essere consequenziali, nel linguaggio della politica, vuol dire una cosa sola: dimettersi dal partito. 

Avatar

Riguardo l'autore Corriere Etneo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.