Solo oggi porte aperte nelle case massoniche siciliane

massoniche
Solo oggi porte aperte nelle case massoniche siciliane
“Per la prima volta e per un solo giorno all’anno il Grande Oriente d’Italia apre le porte dei suoi templi al pubblico. Oggi, i massoni siciliani, che sono circa 2.300, accoglieranno tutti gli interessati nelle Case massoniche di Palermo, Catania, Ragusa, Siracusa, Enna e Campobello di Mazara, in occasione del giorno della fierezza massonica”. E’ quanto si legge in una nota. “L’evento voluto dal Gran Maestro Stefano Bisi, esattamente un anno dopo la perquisizione e il sequestro degli elenchi con il nome dei Fratelli della Calabria e della Sicilia da parte dei finanzieri dello Scico per la Commissione Antimafia nella sede del Vascello, a Roma”, si legge.
“Un’occasione per comunicare la bellezza della nostra plurisecolare opera per l’elevazione dell’Uomo e per il Bene dell’Umanità”, ha detto il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, Stefano Bisi.
“Ed è per questo che la Sicilia seguendo l’esempio delle altre sedi massoniche sparse in Italia, si mostrerà alla stampa e al pubblico”. Il programma prevede “visite guidate con la spiegazione dei simboli e alcuni cenni storici sulla Massoneria”.

Avatar

Riguardo l'autore Corriere Etneo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.