S.M. di Licodia, il “giardino” della marijuana: ai domiciliari il proprietario paternese

Un giardinetto di proprietà dove poter coltivare marijuana. Un 42enne paternese è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Santa Maria di Licodia che hanno lavorato in collaborazione con i Carabinieri di Belpasso.
Una decina di piantine di marijuana sono s[sg_popup id=”7489″ event=”inherit”][/sg_popup]tate rinvenute nel terreno di proprietà dell’uomo. I militari hanno anche rinvenuto attrezzature utilizzate per la conservazione e il confezionamento degli stupefacenti. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.  

Avatar

Riguardo l'autore Corriere Etneo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.