Catania, catechista 24enne abusava di un ragazzino: arrestato dalla Polizia

Un educatore ventiquattrenne incensurato, che in una parrocchia di Catania faceva catechismo e doposcuola, e’ stato arrestato e ammesso ai domiciliari da agenti del commissariato di Nesima su provvedimento del gip. Sarebbe riuscito ad adescare un ragazzino di dodici anni che aveva conosciuto tre anni fa. Dopo l’ultimo episodio subito, il bambino ha trovato il coraggio di confidarsi con i suoi compagni e con lo zio che ha avvertito il padre il quale ha immediatamente sporto denuncia al commissariato Nesima. Le indagini della polizia di Stato si sono svolte sotto la direzione del pm Francesco Camerano e del procuratore aggiunto Marisa Scavo. La giovane vittima, a cui e’ stato fornito supporto psicologico, e’ stata piu’ volte oggetto delle morbose attenzioni sessuali dell’uomo.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Riguardo l'autore Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.