Catania, per i parlamentari etnei del M5S è inopportuna la visita di Salvini a Catania: “Resti in spiaggia”

Salvini non faccia passerella a Catania: l’altolà arriva dalla deputazione parlamentare etnea del Movimento 5 Stelle.
“Alla luce della crisi di governo portata avanti e voluta da Matteo Salvini – scrivono in una nota i parlamentari – appare assolutamente fuori da qualsiasi grammatica politica e di bon istituzionale la sua visita prevista nel Municipio etneo per incontrare sindaco e giunta. Un incontro che, sotto la patina istituzionale, è una vera e propria passarella elettorale e che sancisce, di fatto, l’apertura della sua campagna elettorale”.

I pentastellati catanesi ricordano l’impegno del M5S nel ‘salvataggio’ del Comune di Catania.

“Cosa deve fare Salvini? Scambiare quella che è nella sua visione la “cambiale” del salvataggio della città per raccattare voti? Non glielo permetteremo. Catania è stata aiutata nel periodo più critico della sua storia dal Movimento Cinque Stelle, dal vice ministro Castelli e dai suoi parlamentari. La Lega aveva poi bloccato sia gli aiuti a Roma sia quelli a Catania. Salvini rimanga dov’è più abile: nelle spiagge a mettere musica. Non sfrutti la città per le sue vetrine personali”.

Pubblicità
Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.