Paternò, è un 29enne il killer di Ucrìa: in carcere a Gazzi interrogato dal magistrato

Si chiama Salvatore Russo il paternese di 29 anni l’uomo che ieri ha ucciso a Ucrìa, nel Messinese due uomini, al culmine di una lite per il parcheggio di un’auto. Le vittime sono Antonino Contiguglia, 60 anni, e Fabrizio Contiguglia, 30 anni, rispettivamente zio e nipote. Il presunto assassino è stato fermato ieri sera dai carabinieri presso la sua abitazione dove si era barricato. Nel carcere di Gazzi, il killer è stato interrogato a lungo stamattina dal magistrato che coordina l’inchiesta.

Riguardo l'autore Redazione

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.