Adrano, il Consiglio approva l’ultimo atto per la stabilizzazione di 108 precari: ampia convergenza politica

precari

Ieri sera il Consiglio comunale di Adrano ha votato il bilancio consolidato, atto necessario che perfeziona la tanto attesa stabilizzazione dei precari del Comune di Adrano. Trattandosi di un atto importante, l’aula consiliare era gremita da una nutrita rappresentanza dei 108 dipendenti a tempo determinato.
“Si completa così- spiega Salvo Scavone, uno dei precari storici – – la documentazione necessaria per l’acquisizione del parere della Cosfel, speriamo nella seduta del 15 novembre”.
Il via libera all’ultimo miglio prima della stabilizzazione ha visto la convergenza favorevole di tutte le forze politiche presenti in Consiglio.
“I gruppi consiliari dell’Udc e della Lega – sottolinea il consigliere Carmelo Pellegriti – hanno votato favorevolmente il bilancio consolidato coerentemente a quanto preannunciato nei giorni scorsi. I nostri auguri vanno ai 108 lavoratori e alle loro famiglie”.
I precari hanno apprezzato il
senso di responsabilità e la sollecitudine dimostrati da tutti gli attori intervenuti nel provvedimento: sindaco, uffici- revisori dei conti, segretario generale, II commissione consigliare, presidente del consiglio comunale e tutti i consiglieri ieri presenti in aula). “Ciò dimostra – conclude Salvo Scavone – che quando si ha un obiettivo comune raggiungibile, si riesce a remare tutti nella stessa direzione. A questo punto ci siamo quasi e il primo importantissimo risultato potrà essere raggiunto prima di questo Natale”.

Pubblicità
Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.