Paternò, un giorno in Senato per gli studenti dell’Ite: premiato il lavoro sul ddl ludopatia

Hanno vinto con un disegno di legge sulla ludopatia alcuni studenti dell’Ite Russo di Paternò, nell’ambito del concorso nazionale “Un giorno in Senato”. Nei giorni scorsi sono stati accolti al Senato della Repubblica a Roma, per capire come funzionano le maggiori Istituzioni del nostro paese. Sono stati accolti dal capo dell’Ufficio ricerche sulla legislazione comparata, Rosella Di Cesare, che li ha introdotti all’attività legislativa e all’iter che seguono i disegni di legge presentati al Parlamento. Successivamente gli studenti hanno incontrato Chiara De Vecchis, del Servizio della Biblioteca del Senato e Giulia Torregrossa, stenografa parlamentare, che ha illustrato il funzionamento del sistema stenografico “Michela” e le procedure di redazione dei Resoconti stenografici delle sedute d’Assemblea.
Gli studenti hanno poi svolto la visita guidata di Palazzo Giustiniani, dove fu firmata la Costituzione il 27 dicembre 1948, e di Palazzo Madama, soffermandosi in particolar modo nell’Aula legislativa.
Il disegno di legge presentato dagli studenti del Russo e risultato vincitore ha come titolo: “Disposizioni per l’istituzione di una time-card ed introduzione dell’impronta digitale sulle slot-machine per la prevenzione ed il contrasto alla ludopatia”. I lavori del secondo giorno sono iniziati proprio con l’analisi di tale disegno di legge all’interno dell’Aula della 4ª Commissione permanente (Industria, commercio, turismo). Qui gli studenti hanno incontrato Massimo Martinelli, consigliere parlamentare anziano del Servizio dei Resoconti e della Comunicazione istituzionale, con cui hanno analizzato alcuni aspetti del loro disegno di legge, in particolar modo la tecnica di scrittura di un testo normativo, ed approfondito il ruolo svolto dalle Commissioni permanenti nell’iter di approvazione di un disegno di legge. Il dott. Martinelli si è particolarmente complimentato per la tecnica legislativa usata dai ragazzi nel loro disegno di legge e per le proposte presentate su un tema così rilevante. Infine gli studenti hanno discusso ed approvato il testo da loro redatto simulando una apposita seduta del Senato.
Si è svolto poi l’incontro con i Senatori Tiziana Drago e Franco Mirabelli: anche loro hanno espresso apprezzamento per il tema del disegno di legge da loro proposto, giudicando veramente meritevole da parte dei ragazzi analizzare e riflettere su un tema così delicato e che è la rovina di chi viene colpito dalla ludopatia.

Leggi qui il disegno di legge
http://www.senatoragazzi.it/media/materiali/2_DDL_RUSSO.pdf

Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.