Aci Castello, ‘aprono’ inferriata con il flex: in manette 2 ladri pronti a entrare in azione

I Carabinieri della Stazione di Aci Castello hanno arrestato nella flagranza il 50enne Antonino Nicosia e il 56enne Santo Costanzo, entrambi del posto, poiché ritenuti responsabili di tentato furto in concorso.
I militari di pattuglia, impegnati nel controllo del territorio, hanno sorpreso in quella via Firenze 40 i due ladri i quali, dopo aver divelto l’inferriata posta a protezione della finestra di un’abitazione privata, mediante taglio eseguito con l’utilizzo di una smerigliatrice, stavano per accedervi al precipuo scopo di depredarla.
Gli attrezzi del “mestiere” sono stati sequestrati, mentre gli arrestati, ammessi al giudizio per direttissima, al termine del quale il giudice ha disposto gli arresti domiciliari per Nicosia e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per Costanzo.

Pubblicità
Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.