Adrano, dentro la Villa una miriade di palloncini rossi per dire no alla violenza: al ‘flash mob’ grande partecipazione degli studenti (VIDEO)

 

E’ un colpo d’occhio meraviglioso: centinaia di palloncini rossi ‘liberati’ in volo dagli studenti protagonisti del ‘flash mob’ anti-violenza. Dentro la villa comunale, stamattina tutte le scuole adranite sono state protagoniste della mobilitazione ‘Per Dire No alla Violenza’ organizzata dagli assessori comunali Vincenzo Lucifora e Anna Rita Marcellino.

Sulla ‘rotonda’ del Giardino della Vittoria è stata disegnata la Sicilia; a tenersi per mano, ai confini dell’Isola, i ragazzi e le ragazze che hanno preso parte all’evento. Dall’alto, l’occhio elettronico di un drone – manovrato da Salvo Alberio, valente film-maker adranita – ha ripreso le immagini di questa giornata di sensibilizzazione e gioia di vivere.

Sul palco i due assessori Anna Rita Marcellino e Vincenzo Lucifora hanno ‘diretto’ il traffico, dando il microfono ai giovani rappresentanti degli istituti che hanno consegnato ai presenti preziose riflessioni sul tema del rifiuto della violenza.

“Non bastano solo questi segni, – è il commento degli assessori Marcellino e Lucifora – servono il dialogo e l’ascolto per combattere ogni forma di violenza. Un grazie speciale va a tutti gli istituti scolastici presenti oggi: Sante Giuffrida, Mazzini, I.C. Canonico Bascetta, I.C. Guzzardi, Branchina, Agraria, Sant’Antonio, Cipia, Eris, Cirs. Grazie alla Protezione Civile, alla Fratres e a chi gratuitamente ha offerto il ‘service’ e il drone”.

Pubblicità
Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.