Belpasso, ‘tolleranza zero’ del Comune contro chi sporca la città: video-ripresi e sanzionati due ‘sporcaccioni’

Tolleranza zero da parte dell’amministrazione comunale di Belpasso contro chi commette reati contro l’ambiente.

“Questa amministrazione non può più tollerare manifestazioni di inciviltà di questo genere. Peraltro non ci sono disservizi circa il conferimento di rifiuti porta a porta o le cosiddette isole ecologiche funzionano bene- ribadisce il sindaco Daniele Motta e l’assessore alla viabilità Pecorino – Non ci sono scuse e faremo in modo che chi sporca il nostro territorio abbia la giusta sanzione”.

Cosi le telecamere del Comune hanno individuato, immortalandolo con le telecamere, un cittadino che ha gettato rifiuti: “Per motivi di privacy non possiamo pubblicare l’intero video, ma un ‘fermo immagine’ sì – scrive sui social l’assessore Pecorino- Dal camion in zona Villaggio Ginestre, due uomini hanno gettato ogni sorta di materiale di scarto. Prontamente intercettati dal sistema di telecamere comunali l’assessorato alla Polizia locale si è mosso tempestivamente – continua Pecorino – d’intesa con il comando dei vigili urbani cogliendoli in flagrante con annessa sanzione pecuniaria di 600 euro”.

Quella della lotta ai trasgressori è un obiettivo ben preciso della giunta comunale: “Non importa che siano strade secondarie o principali, non importa chi siano gli autori, continueremo il pugno di ferro anche su questo, importante aspetto che riguarda la pulizia del nostro amato territorio” hanno evidenziato gli amministratori comunali belpassesi.

A seguito di una percentuale sulla differenziata piuttosto elevata il Comune di Belpasso aveva ricevuto nelle scorse settimane una premialità di 420 mila euro. Soldi che hanno permesso di avere la Tari (tassa sui rifiuti) quasi azzerata per la popolazione e di bonificare le discariche esistenti sul territorio.

Pubblicità
Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.