Paternò, una ‘installazione’ davanti al museo archeologico: un materasso per i sonni tranquilli dell’inciviltà

Paternò, una ‘installazione’ davanti al museo archeologico: un materasso per i sonni tranquilli dell’inciviltà

Una installazione davanti al museo archeologico di Paternò: un materasso appoggiato al palo della luce.

Quasi a significare che i deturpatori, in questo territorio, dormono sonni tranquilli.

Qualcuno l’ha abbandonato lì, sicuro di non essere scoperto.

In una comunità popolata di persone civili, sarebbe intollerabile perfino una cicca di sigaretta buttata a terra. Un materasso, invece, è il ‘mare grande’ dell’inciviltà.

La totale incomprensione delle regole di convivenza in una città la cui bellezza è sfregiata da gesti incomprensibili come quello di lasciare un rifiuto ingombrante all’aria aperta, accanto al museo archeologico cittadino.

Pubblicità
Avatar

Riguardo l'autore Redazione

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.