Coronavirus, consensi per l’abolizione del ‘doppio’ tampone: quarantena fiduciaria ridotta a 10 giorni

Coronavirus, consensi per l’abolizione del ‘doppio’ tampone: quarantena fiduciaria ridotta a 10 giorni

“Un bel passo avanti”.

Così Guido Silvestri, virologo alla Emory University di Atlanta, commenta le decisioni del Comitato tecnico-scientifico: abolizione della regola del doppio tampone negativo necessario per finire la quarantena, d’ora in poi ne servirà uno solo; durata massima dell’isolamento a 21 giorni anche in caso di tampone che rimane positivo; quarantena fiduciaria dei contatti ridotta a 10 giorni; estensione dei test rapidi.

“Ci fa grande piacere che su consiglio dei colleghi del Cts il nuovo Dpcm del governo Conte ha incorporato alcuni punti su cui il gruppo delle ‘Pillole di ottimismo’ ha condotto una rumorosa battaglia in queste ultime settimane”, rivendica Silvestri, che in un post su Facebook ribadisce:

“Bene, molto bene, e complimenti sinceri a Cts e Governo per una decisione saggia e tempestiva. Bravi tutti!”.

“Dal punto di vista pratico, come abbiamo spiegato molte volte, con questo importante provvedimento – prosegue – si alleggerirà la pressione sui sistemi di testing e tracciamento, che potranno concentrare le loro energie dove necessario, si permetterà di gestire meglio eventuali positività nelle scuole ed in altre comunità, e si eviterà di tenere ‘imprigionate’ senza motivo persone che non sono più contagiose”, conclude rivolgendo un “ultimo pensiero ai fascistelli chiusuristi che da mesi ci attaccano perché daremmo ‘consigli pericolosi’.

Vediamo se ora questi quattro esperti da osteria si metteranno ad accusare Cts e Governo di ‘negazionismo’”.

Avatar

Riguardo l'autore Redazione

1 Comment

  1. Questo virologo Guido Silvestre che lavora ed è pagato profumatamente ad Atlanta fa tanti elogi al CTS e al Governo… sarà pure un politico di sinistra??????

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.