Migranti, il ministro Musumeci difende le scelte del governo: “Navi delle Ong sono tedesche, si rivolgano a Berlino”

Migranti, il ministro Musumeci difende le scelte del governo: “Navi delle Ong sono tedesche, si rivolgano a Berlino”

Le navi delle Ong «battono bandiera tedesca, si rivolgano a Berlino perché accolga i migranti».

Lo ha detto il neo ministro del Mare Nello Musumeci nel corso di una intervista al Corriere della Sera, a proposito dello sbarco di ieri sera a Catania.

«Chi si trova in difficoltà in mare va sempre soccorso. Ma una nave è un pezzo di Stato e la legge impone a quello Stato di farsi carico di chi ha soccorso», ha dichiarato il ministro. In riferimento all’Unione Europea, Musumeci ha detto: «L’Ue sappia essere solidale. La sua inerzia diventa sponda per chi fa commercio di esseri umani.

Il Presidente Meloni si è espressa in modo così compiuto in Europa e resta poco da aggiungere». Ancora sul così detto `sbarco selettivo´ di ieri, così definito dal ministro dell’Interno Piantedosi, Musumeci ha spiegato che «Piantedosi in CdM ha illustrato la linea, approvata all’unanimità». I casi umani dei fragili saranno sempre tenuti in considerazione, ma la nave che batte bandiera tedesca ha il dovere di chiedere al governo tedesco di prendersi in carico quei migranti”, ha ribadito Musumeci.

Avatar

Riguardo l'autore Redazione

1 Comment

  1. ..e quando eri presidente della regione Sicilia cosa dicevi? cosa hai fatto? li hai fatti imbarcare sulle navi di linea italiane alla fonda di Lampedusa con spese a carico degli italiani. Incapace vergogna

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.