Meteo, in Sicilia frane e nubifragi: da lunedì lunga estate di San Martino

Nei prossimi giorni l’alta pressione comincerà ad avanzare dal Nord Africa verso il nostro Paese, ma prima di allora giungerà l’ennesima perturbazione atlantica. Il sito IlMeteo.it segnala che sabato le piogge continueranno a bagnare, seppure in maniera meno intensa, il Nord-ovest, qualche temporale potrà interessare la Sardegna, ma sarà ancora una volta la Sicilia ad essere raggiunta da nubifragi e forti precipitazioni che potrebbero causare frane, allagamenti e/o esondazioni di fiumi o torrenti. Sotto sorveglianza dapprima la provincia di Trapani, poi ancora quella di Agrigento, quindi quella di Caltanissetta, Ragusa, Siracusa e Catania. Sul resto delle regioni il tempo sarà più stabile, con nebbie mattutine sulla Pianura padana. Domenica piogge sempre più deboli al Nord-ovest, mentre rovesci e temporali localmente forti interesseranno ancora la Sicilia ionica e la Calabria meridionale, sempre tempo stabile e spesso soleggiato altrove, eccetto al Nordest dove la nebbia in innalzamento potrà favorire una diffusa copertura del cielo, specie al mattino. Da lunedì l’alta pressione comincerà ad avanzare decisa su gran parte del Paese facendo iniziare un lungo periodo di tempo stabile, soleggiato e con clima caldo, ma con il forte rischio della nebbia in Pianura padana. La cosiddetta estate di San Martino durerà almeno 6-8 giorni.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Riguardo l'autore Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.