Paternò, l’on. Luca Sammartino (Iv) al Corriere Etneo: “Non entreremo nella giunta Naso”

Sammartino Naso

“Darete una mano al sindaco Nino Naso? Sono vere le voci secondo le quali i consiglieri del gruppo Sammartino stanno per entrare in giunta?” Le domande del Corriere Etneo rivolte al leader siciliano di Italia Viva, l’on. Luca Sammartino, risuonano nella sala affollata di Palazzo Bianchi ad Adrano, dove ieri è stato presentato il nuovo gruppo consiliare con la nuova denominazione.

Luca Sammartino ascolta con attenzione la domanda postagli da Nicola Savoca, direttore del giornale on line, il quale fa anche riferimento alla realtà di Adrano dove i ‘sammartiniani’ – allo stesso modo di Paternò – sono all’opposizione. La risposta del leader siciliano di Italia Viva non lascia spazio a dubbi di sorta e ‘resetta’ – cancellandoli in un colpo solo – tutte le indiscrezioni circolate in questi mesi e presentate come tali dal Corriere Etneo.

“A Paternò, come ad Adrano, non abbiamo vinto le elezioni – è il commento secco di Sammartino – non tocca a noi governare. Un nostro ingresso nella giunta Naso non è all’orizzonte”.

Sgonfia come panna montata, quindi, la ridda di ipotesi che aveva ripreso vigore dopo la fuoriuscita dalla maggioranza di ben 4 consiglieri.

All’interno dell’area Sammartino si sono fatte via via più insistenti le probabilità di una sorta di triangolazione pro-Naso: ingresso in giunta di un assessore vicino al consigliere Cirino, dimissioni di quest’ultimo dal Consiglio comunale e subentro del primo dei non eletti Alessandro Cavallaro. Scenario verosimile ma non più ipotizzabile, alla luce di quanto dichiarato ieri dall’on. Sammartino.

Pubblicità
Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.