Coronavirus: l’attore Casagrande trasforma “Ma la notte no” per invitare tutti a restare a casa (VIDEO)

Ci voleva il Coronavirus per trasformare “Ma la notte no” di Renzo Arbore e Claudio Mattone in “Io resto a casa mo”.

Il remake per contrastare la pandemia è dell’attore napoletano Maurizio Casagrande che ha coinvolto – rigorosamente a distanza – un gruppo di amici (attori, musicisti, cantanti). La versione vede presenti una ventina di volti conosciuti.

A condividerla sui social è stato prima Casagrande e poi l’ha rilanciata da Arbore, che l’ha pubblicata anche sul sito RenzoArboreChannel.tv. “E’ una canzone – commenta Arbore – scritta veramente con grande grazia, gusto, invenzione, creatività come solo Maurizio Casagrande sa fare quando vuole essere napoletano creativo, come sono anche i suoi compagni. Grazie a tutti e buon divertimento”.

Clicca qui per vedere il video di “Io resto a casa mo”.

Pubblicità
Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.