Alleanza per Paternò diventa associazione politico-culturale: il presidente è Vito Rau

Alleanza per Paternò diventa associazione politico-culturale: il presidente è Vito Rau

Alleanza per Paternò, il gruppo consiliare formato dai consiglieri Alfredo Sciacca, Agata Marzola e Tuccio Paternò, allarga il proprio orizzonte e si struttura nella società civile nella veste di associazione politico-culturale.

L’assemblea dei soci fondatori riunita presso la sede di via Emanuele Bellia 138 a Paternò ha costituito il direttivo riconoscendo nella figura di Vito Rau il presidente della stessa. Ricoprirà il ruolo di vice-presidente Emanuele Paternò.

“L’associazione – si legge in una nota – ha la finalità di promuovere il coinvolgimento e la partecipazione attiva dei cittadini alla vita sociale, politica, culturale e amministrativa del paese in attuazione dei valori di democrazia, partecipazione, trasparenza, solidarietà e uguaglianza, ed è pertanto aperta a tutti coloro che intendano partecipare alla vita politica come servizio di interesse collettivo”.

Proprio i consiglieri comunali di ‘Alleanza per Paternò’ sono stati al centro di un accorato appello alla vigilia del voto della mozione di sfiducia. I rappresentanti locali di Fratelli d’Italia hanno chiesto loro di fare un passo indietro e non consumare lo strappo con la maggioranza del sindaco in carica.

Appello caduto nel vuoto, visto che i tre consiglieri hanno votato Sì alla mozione di sfiducia.

Pubblicità
Avatar

Riguardo l'autore Redazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.