Mafia, Giletti è sotto scorta dopo minacce da Graviano: a “Non è l’Arena” lesse i nomi dei boss ai domiciliari per Covid”

Mafia, Giletti è sotto scorta dopo minacce da Graviano: a “Non è l’Arena” lesse i nomi dei boss ai domiciliari per Covid”

Da ormai due settimane Massimo Giletti vive sotto scorta. All’origine del provvedimento ci sono le minacce rivolte al giornalista e conduttore televisivo dal boss Filippo Graviano. Minacce, intercettate in carcere, fatte dopo... Leggi il resto »
Mafia: arrestato in Sicilia il figlio di don Tano Badalamenti, Leonardo: dal Brasile mandato di cattura

Mafia: arrestato in Sicilia il figlio di don Tano Badalamenti, Leonardo: dal Brasile mandato di cattura

La Dia di Palermo ha arrestato Leonardo Badalamenti, 60 anni, secondo figlio di don Tano Badalamenti, boss di Cinisi e capo di cosa nostra prima dell’avvento dei Corleonesi di Toto’ Riina. L’arresto... Leggi il resto »
Catania, la Polizia ricorda Beppe Montana e Giovanni Lizzio: corone di alloro sulle tombe dei due grandi poliziotti

Catania, la Polizia ricorda Beppe Montana e Giovanni Lizzio: corone di alloro sulle tombe dei due grandi poliziotti

Nella mattinata odierna, all’interno del cimitero di Catania sono state apposte due corone di alloro sulle tombe del Commissario Beppe Montana e dell’Ispettore Giovanni Lizzio uccisi, entrambi, in agguati mafiosi. Alle ore... Leggi il resto »
Giustizia, Gratteri a Catania: “Io ministro? Impossibile, per accettare dovrei avere carta bianca”

Giustizia, Gratteri a Catania: “Io ministro? Impossibile, per accettare dovrei avere carta bianca”

“Io ministro della Giustizia? Sto benissimo a Catanzaro a fare il procuratore capo. Fare una operazione del genere e’ impossibile perché per accettare devo avere carta bianca…”. Lo ha affermato rispondendo alle... Leggi il resto »
Mafia, in ricordo dell’ispettore Giovanni Lizzio: ucciso a Catania 8 giorni dopo la strage di via D’Amelio

Mafia, in ricordo dell’ispettore Giovanni Lizzio: ucciso a Catania 8 giorni dopo la strage di via D’Amelio

“Parlando di mafia si ricordano facilmente quei personaggi storici e famosi che della lotta ai clan hanno fatto la propria ragione di vita fino all’estremo sacrificio. Però ci sono tanti e tanti... Leggi il resto »
Trecastagni: politici, magistrati e testimoni coraggiosi a confronto sui temi della legalità. Applauso unanime ai Carabinieri

Trecastagni: politici, magistrati e testimoni coraggiosi a confronto sui temi della legalità. Applauso unanime ai Carabinieri

Si è tenuto, sabato 25 luglio, in piazza Marconi a Trecastagni un partecipato dibattito dal titolo “Legalità e Res Publica” organizzato dalla senatrice Tiziana Drago. Vasta e qualificata la platea degli ospiti... Leggi il resto »
Mafia, Dia nissena sequestra 10 mln a imprenditore Li Pera: disvelò il ‘Sistema Siino’ sugli appalti

Mafia, Dia nissena sequestra 10 mln a imprenditore Li Pera: disvelò il ‘Sistema Siino’ sugli appalti

Beni per 10 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Dia di Caltanissetta all’imprenditore Giuseppe Li Pera, gia’ condannato nell’ambito dell’inchiesta “Mafia e appalti” degli anni ’90 che disvelo’ il “Sistema Siino”.... Leggi il resto »
Mafia, la droga è sempre il business di Cosa nostra: a Palermo 15 arresti nel clan di Corso Calatafimi

Mafia, la droga è sempre il business di Cosa nostra: a Palermo 15 arresti nel clan di Corso Calatafimi

La droga tradizionale e sempre più necessaria fonte di sostentamento di Cosa nostra. Il clan di Corso Calatafimi, a Palermo, ne aveva fatto un ricco affare, costruendo una efficente rete di pusher... Leggi il resto »
Riposto, in carcere i mandanti dell’omicidio Chiappone: agirono per motivi sentimentali (VIDEO)

Riposto, in carcere i mandanti dell’omicidio Chiappone: agirono per motivi sentimentali (VIDEO)

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania – su delega della Procura Distrettuale – hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale... Leggi il resto »
Catania, giudici sospendono processo a Nino Santapaola per schizofrenia: udienza rinviata a gennaio

Catania, giudici sospendono processo a Nino Santapaola per schizofrenia: udienza rinviata a gennaio

Sospeso il procedimento per associazione mafiosa ed estorsione a carico di Antonino ‘Nino’ Santapaola, fratello dello storico capomafia Benedetto per incapacita’ di stare in giudizio. Lo hanno deciso i giudici della Terza... Leggi il resto »